Il perimetro del buon costume nelle manifestazioni del pensiero online

Il contributo affronta il tema del buon costume rispetto alla libertà di manifestazione del pensiero sulla rete. Con riferimento a quello che costituisce l’unico limite esplicito previsto dall’art. 21 Cost., viene analizzato il contenuto della clausola costituzionale, il suo significato e la sua attualità nel contesto online. Sebbene nella società attuale la percezione dell’osceno è senza dubbio nella sua forma più permissiva, la diffusione di contenuti su Internet potrebbe portare a nuove o perlomeno più penetranti violazioni del buon costume. In tal senso, una particolare attenzione va riservata ai minori, rispetto ai quali il buon costume si estende, al di là della semplice sfera sessuale, a qualsiasi contenuto diseducativo.  In proposito, a fronte di particolari tutele previste per il mezzo radiotelevisivo, si riscontra un’inadeguatezza del quadro normativo di riferimento rispetto alle piattaforme online. Per quanto riguarda la pedopornografia, invece, il legislatore ha fornito una disciplina anche con specifico riferimento agli strumenti telematici.

The paper deals with the issue of common decency in relation to freedom of expression online. With respect to the only explicit limit provided for in Art. 21 of the Italian Constitution, it is analyzed the content, the meaning and the relevance of the constitutional clause on the online environment. Although in today’s society the sense of the obscene is in the most permissive shape, the dissemination of content on the web could lead to new or at least more penetrating breaches of the common decency. In this sense, particular attention should be paid to children, in respect of which the common decency extends, beyond sexuality, to any non-educative content. If special protections are provided with regard to Radio-Television, the legal framework of online platforms is inadequate. Instead, regarding paedopornography, the legislator has regulated also technology devices.

 

Share this article!

Share.