Sentenza Usa contro Google Books

0

Battuta d’arresto per Google Books, il progetto di digitalizzazione dei libri portato avanti dal gruppo di Mountain View. Con una sentenza del 22 marzo 2011, Denny Chin, giudice federale della corte di New York, ha bocciato l’accordo siglato da Google con le associazioni americane degli editori e degli autori, in quanto sarebbe in contrasto con le norme antitrust e le leggi sul diritto d’autore.
Il punto cruciale della questione riguarda le cosiddette ‘opere orfane’ per le quali non è possibile risalire al legittimo titolare del copyright. In base all’accordo siglato con autori ed editori americani, Google avrebbe potuto liberamente digitalizzare queste opere, ottenendo in questo modo – secondo il giudice – un monopolio de facto.

fonte: primaonline.it

Share this article!

Share.

About Author

Leave A Reply