Utilizzo di big data nelle decisioni pubbliche tra innovazione e tutela della privacy

Il presente articolo muove dall’attuale contesto tecnologico per osservarne le possibili implicazioni sull’azione amministrativa. L’attenzione è focalizzata sui big data nel più ampio contesto del rapporto tra tecnologia e diritto. Dopo un quadro introduttivo si osservano le possibilità di utilizzo di big data nel generale contesto dell’intervento pubblico, con particolare attenzione al quadro normativo di riferimento, i suoi limiti e le sue limitazioni, onde dare maggior concretezza al tema. Da ultimo si osserva il portato pratico della riflessione condotta con riferimento al singolare caso della realizzazione di un’applicazione volta al tracciamento dei contagi da Covid-19.

This article moves from the current technological context to observe its possible implications on administrative action. Attention is focused on big data in the broader context of the relationship between technology and law. After an introductory framework, we observe the possibilities of using big data in the general context of public intervention, with particular attention to the reference regulatory framework, its limits and limitations, in order to give greater substance to the topic. Finally, the practical result of the reflection conducted with reference to the singular case of the implementation of an application aimed at tracing contagions from Covid-19 is observed.

Share this article!

Share.