La regolazione della Robotica e dell’Intelligenza artificiale: il dibattito, le proposte, le prospettive. Alcuni spunti di riflessione

Il contributo mira a ripercorrere il dibattito giuridico sullo stato dell’arte e le prospettive di regolazione delle tecnologie robotiche e dell’Intelligenza Artificiale, cercando di porre l’accento in particolare sull’opportunità dell’istituzione di un organismo indipendente con funzioni di monitoraggio, valutazione delle regole esistenti, elaborazione di proposte regolative, nonché funzioni paragiurisdizionali e di adjudication. Si pone in conclusione il problema della difficile sperimentazione delle tecnologie robotiche in ambienti reali, ciò che rende evidentemente problematico il passaggio di determinate tecnologie dal laboratorio alla realtà, dalla progettazione e realizzazione prototipale al concreto utilizzo, con tutte le conseguenze in termini di accettazione delle tecnologie, nonché di sperimentazione delle regole, speciali e derogatorie rispetto a quelle ordinarie, nel loro effettivo funzionamento. I cenni all’esperienza giapponese consentono di ipotizzare, in conclusione, sperimentazioni normative sulla materia Robotica e IA in ambiente europeo, soprattutto in presenza di un’autorità che agisca a livello europeo elaborando linee guida regolative, monitorando gli esiti delle sperimentazioni, e individuando le best practices.

 

The paper aims at investigating the present debate on the state of the art and the regulatory perspectives for Robotics and Artificial Intelligence, with particular attention to the opportunity to establish an independent body with monitoring functions, evaluation of existing rules, elaboration of regulatory proposals, as well as quasi-jurisdictional and adjudication functions. The challenges faced in the experimentation of robotic systems in operational environments tackle the passage of certain technologies from laboratory to reality, from design and prototype development to its concrete deployment, with all the consequences in terms of acceptance of the technologies themselves. Another problem concerns the experimentation of special and derogatory pilot rules in their effective functioning. Some references to the Japanese experience are given in the present essay, to present a case that leads to hypothesize, in conclusion, normative experiments on Robotics and AI in the European environment, especially under the coordinating role of an authority acting at the European level, developing regulatory guidelines, monitoring the results of the experiments, and identifying the best practices.

Share this article!

Share.