Le autorità indipendenti nazionali e gli organismi europei nella regolazione dei mercati di settore

0

È uscito questa settimana per i tipi della Giuffrè, il volume curato da Paola Bilancia su “Le autorità indipendenti nazionali e gli organismi europei nella regolazione dei mercati di settore” è sarà a breve acquistabile anche on line

Il volume (scarica qui l’indice), che si articola in cinque sezioni, si apre con un saggio introduttivo di Paola Bilancia sui modelli di regolazione europea (reti, agenzie e autorità) e sulle principali tappe dell’intervento europeo.

La prima sezione ha ad oggetto il mercato finanziario, con particolare attenzione alle competenze dell’European Securities and Markets Authority (Paolo Troiano) ed al ruolo degli intermediari finanziari (Giuseppe Marino).

La seconda sezione dedicata alla vigilanza sulle banche propone un’interessante comparazione tra le riforme realizzate in Europa e quelle messe in opera negli Stati Uniti d’America (Donato Masciandaro) e un’analisi dettagliata dell’istituzione dell’European Banking Authority e dell’European Systemic Risk Board (Raffaele D’Ambrosio).

La terza sezione è dedicata al controllo giurisdizionale sugli atti delle Autorità indipendenti e tratta del rapporto tra regolazione indipendente e sindacato del giudice amministrativo (Roberto Chieppa)-

La quarta e la quinta sezione sono, infine, dedicate a due mercati di settore, quello dell’energia e quello delle comunicazioni, in cui l’intervento europeo è particolarmente consolidato.

Con riferimento al mercato dell’energia i tre saggi sono dedicati all’Agenzia europea per la regolazione dell’energia e rispettivamente al suo ruolo nella costruzione del mercato unico (Valeria Termini), al progresso ed al livello di integrazione regolatoria raggiunto (Giulio Napolitano) e al rapporto tra tale Autorità e i regolatori nazionali (Laura Ammannati).

Per quanto riguarda il mercato delle comunicazioni elettroniche è, innanzitutto, oggetto di attenzione la governance del settore alla luce del cd. Telecom Package (Roberto Viola). Il secondo intervento è dedicato alle prospettive di evoluzione del settore ed alla configurabilità di una sunset clause per le autorità di regolazione (Vincenzo Zeno-Zencovich). Il terzo riguarda la nozione di indipendenza delle Autorità alla luce delle più recenti norme europee e della loro attuazione nazionale (Marco Orofino).

Il volume è concluso dalle riflessioni di Luisa Torchia sulle prospettive della regolazione indipendente a livello europeo e sui principali nodi critici che si profilano all’orizzonte.

Share this article!

Share.

About Author

Leave A Reply