Il diritto penale della rete

0

Roma, venerdì 8 aprile.
In maniera crescente, ed in relazione al sempre maggiore rilievo delle attività sulle reti di comunicazione elettronica, si registra un intervento da parte del legislatore e della giurisprudenza penali, sia a livello nazionale, che comunitario ed internazionale. L’approccio, tuttavia, appare essere improntato ad una diffusa settorialità, non considerando l’insieme dei rapporti che si realizzano sulla rete né il legame con le tradizionali, e spesso antichissime, figure di reato. Il quadro delle complessità si accresce in considerazione della ontologica difficoltà di accertamento delle (e di contrasto effettivo alle) attività illegali.
L’incontro che le due Riviste – da sempre vocate ai temi della politica del diritto – organizzano mira ad offrire una lettura d’insieme dei fenomeni nel quadro della unitarietà dell’ordinamento giuridico e delle esigenze di assicurare a tutti, ma soprattutto a coloro che svolgono essenziali attività economiche sulla rete o che la utilizzano nell’esercizio di libertà fondamentali, punti di riferimento ispirati ai principi di legalità e di certezza del diritto. La partecipazione al seminario è gratuita, ma tutti coloro che vi sono interessati sono pregati di registrarsi inviando una conferma a segreteria@fondazionecalamandrei.it

Programma
09.30 SEDUTA ANTEMERIDIANA
Saluti
S.E. Ernesto Lupo
Primo Presidente della
Suprema Corte di Cassazione
Introduzione
cons. Antonio Bevere
prof. Vincenzo Zeno-Zencovich
La rete e il diritto sanzionatorio.
Una visione d’insieme
PROFILI GENERALI
prof. Adelmo Manna
La responsabilità penale dei gestori di rete
(anche in relazione a recenti arresti
giurisprudenziali)
prof. Lorenzo Picotti
La nozione penale di causalità per reati
commessi o non impediti in rete
cons. Giuseppe Corasaniti
L’accertamento dei reati (la prospettiva del
magistrato)
prof. Luca Lupària
Procedimento probatorio e illeciti commessi
in rete: profili critici e questioni ancora
aperte
prof. Sergio Seminara
I problemi relativi alla giurisdizione e alla
competenza
prof. Carlo Sotis
La dimensione europea: casi problematici
Conclusioni seduta antemeridiana
dott. Giovanni Buttarelli
Garante aggiunto europeo per la protezione dei dati
Unione Europea: armonizzazione,
cooperazione e dimensione dei diritti
13.30 Buffet
15.00 SEDUTA POMERIDIANA
PROFILI SPECIALI
avv. Carlo Melzi d’Eril
I limiti alla manifestazione del pensiero
cons. Maurizio Fumo
L’immunità parlamentare e la rete
avv. Giovanna Corrias Lucente
Le falsità personali
prof. Roberto Bartoli
La frode informatica
prof. Davide Petrini
La tutela del buon costume
18.00 Chiusura dell’incontro

Share this article!

Share.

About Author

Leave A Reply