Giustizia: Il Garante privacy fissa le regole per la mediazione civile

0

Procedure semplificate per i mediatori, elevate garanzie per i dati sensibili e giudiziari delle partir il corretto trattamento dei dati. La prima dà il via libera agli organismi privati di mediazione a trattare i dati di natura sensibile delle parti coinvolte nella controversia oggetto di conciliazione.
La seconda riguarda i dati giudiziari e autorizza gli organismi di mediazione pubblici e privati, il Ministero della giustizia e gli enti di formazione per la mediazione a trattare tali tipi di dati per la verifica dei requisiti di onorabilità di mediatori, soci, associati, rappresentanti degli organismi e degli enti privati.
Roma, 4 maggio 2011
Qua il comunicato del Garante.

Share this article!

Share.

About Author

Leave A Reply