E-festival e Social Media Week: una settimana dedicata alla rete

0

Dal 19 al 23 settembre prossimi Milano ospiterà l’e-festival , il festival della rete, iniziativa dedicata al mondo della rete e delle nuove tecnologie che riunisce sia eventi per il grande pubblico che incontri rivolti nello specifico al mondo del business, questi ultimi eventi sono riuniti nella Social Media Week.

Dagli iniziali 25.000 visitatori il Festival è passato a 40.000 partecipanti dell’ultima edizione allargandosi non solo in termini numerici ma anche in termini di tipologie di iniziative e pubblici coinvolti.

Una manifestazione per le persone ma anche per le aziende con iniziative ludiche che convivono con eventi di approfondimento di alto profilo.

L’obiettivo di e-festival è, infatti, quello di contribuire a colmare il digital divide del nostro paese divulgando una cultura del mondo digitale costruttiva e positiva.

Tra le iniziative in programma si segnala un convegno dedicato a “Quanto costa l’accesso ai Social Network?” che si terrà nella giornata inaugurale lunedì 19 settembre alle ore 11.30 nella Sala Cinema, presso i Chiostri dell’Umanitaria in via San Barnaba 38 a Milano.

Il convegno, realizzato in collaborazione con Portolano Colella Cavallo Studio Legale, leader in Italia nell’assistenza legale a società dei settori TV, Internet, Comunicazione e Nuove Tecnologie, e Setter, società di selezione e ricerca del personale, tratterà due importanti temi: il controllo dei lavoratori nell’epoca dei social network e l’importanza e la delicatezza della gestione del personal branding in relazione alla propria carriera.

In particolare Laura Liguori, Partner dello studio e membro del comitato scientifico di Medialaws, esperta in Internet, e-commerce e protezione dei dati personali ed Andrea Gangemi, responsabile del dipartimento di diritto del lavoro, analizzeranno per ciascuna fase del rapporto professionale – recruiting, svolgimento e cessazione – le norme che regolano il difficile equilibrio tra il potere organizzativo e direttivo del datore di lavoro ed il diritto alla privacy del lavoratore stesso. Per ciascuna delle fasi verranno analizzate le normative di riferimento e verranno presentate a supporto case history italiane ed internazionali.

Cristina Sottotetti, Direttore di Setter, società di Ricerca e Selezione del personale, illustrerà il punto di vista del selezionatore che oggi non può più prescindere, soprattutto per alcuni ruoli, dai social network, sia per la ricerca dei candidati che per una verifica di coerenza dei curricula. Anche in questo caso verranno forniti esempi specifici e indicazioni sui principali accorgimenti da seguire da parte delle aziende e di conseguenza anche qualche consiglio per i candidati.

Per ulteriori informazioni sull’interessante iniziativa e per registrarsi agli eventi collegarsi al seguente link.

Share this article!

Share.

About Author

Leave A Reply