Consenso o non consenso? Ecco cosa cambia con il Gdpr

0

[Ripubblichiamo l’articolo a firma di Rocco Panetta già comparso su corrierecomunicazioni.it il 16 aprile 2018]

In questi giorni di primavera del 2018, in cui molto del dibattito e dell’attenzione dei media sulla privacy è polarizzato tra il clamore e lo sgomento generato dal caso Cambridge Analytica, da un lato, e la pittoresca vicenda del decreto italiano di armonizzazione del Gdpr, che tanti malumori e commenti negativi ha generato prima ancora di essere approvato definitivamente dal Consiglio dei Ministri, riprendo le fila della nostra rubrica esplicativa sui fondamentali del Gdpr.

Avendo io espresso al riguardo della bozza del decreto legislativo di armonizzazione del Gdpr una posizione di cautela e di invito all’attesa della pubblicazione di un testo ufficiale, prima di esprimere opinioni e giudizi sul lavoro della Commissione Finocchiaro, colgo questa occasione per aggiungere qualche riflessione in più.

Continua qui la lettura

Share this article!

Share.

About Author

Leave A Reply