AGCOM: il 73% dei giornalisti ha riscontrato casi di disinformazione nel periodo della pandemia

0

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni dà notizia della pubblicazione dell’ultimo rapporto dell’Osservatorio sul giornalismo, “La professione alla prova dell’emergenza Covid-19”, dal quale emerge che durante l’emergenza Covid-19 i tre quarti dei giornalisti italiani (73%) si sono imbattuti in casi di disinformazione: il 78% di questi almeno una volta a settimana, mentre il 22% addirittura una volta al giorno. Il Consiglio dell’Autorità  ha dunque deciso di dare il via ad una consultazione pubblica per far luce sulle reali condizioni del lavoro giornalistico.

Il comunicato stampa integrale è disponibile al seguente link.

Share this article!

Share.

About Author

Leave A Reply